L’olio extra vergine d’oliva può rivelarsi un ottimo rimedio per la cura delle scottature solari

Arriva l’estate e con essa la voglia di godersi le spiagge e il sole. Alla ricerca dell’abbronzatura perfetta, molti ricorrono a numerosi metodi e trucchi. E tra esposizioni solari prolungate e lampade, la pelle è soggetta a disidratazione e nei casi più gravi a dolorose scottature solari. In questi casi, i prodotti naturali ci vengono in aiuto. Uno di questi è sicuramente l’olio extra vergine d’oliva. Infatti, l’olio EVO è un ottimo alleato e fornisce un naturale sollievo alla pelle stressata dai raggi solari.
Grazie alla sua composizione chimica, l’olio extra vergine d’oliva non solo è un rimedio di facile reperibilità ma anche un’ottima alternativa ad altri prodotti più costosi.
Inoltre, essendo l’olio EVO ricavato dalla semplice spremitura delle olive, la pelle ricava giovamento da una sostanza tutta naturale e 100% di origine vegetale.

La composizione chimica

La composizione chimica dell’olio EVO garantisce una serie di benefici per la cura della pelle secca, disidratata o ustionata. Infatti, non solo l’olio d’oliva è compatibile con il Ph della nostra pelle, ma è anche ricco di preziose sostanze. Tra queste, la funzione emolliente dell‘acido oleico e linoleico è stata già ampiamente riconosciuta tanto che queste sostanze sono comunemente utilizzate nell’industria cosmetica.

Il segreto dei benefici dell’olio sta nella sua parte insaponificabile che, essendo ricca di Vitamina E ed A, protegge la pelle dall’invecchiamento contrastando i radicali liberi, stimola la riparazione cellulare e impedisce la secchezza delle mucose. Oltre alle vitamine, la presenza di acido linoleico e di squalene rende l’olio EVO un prodotto eccezionale per idratare a fondo la pelle. Lo squalene è una sostanza organica contenuta anche nel sebo cutaneo che idrata e rinnova lo strato superiore dell’epidermide ricostituendo il film idrolipidico della pelle indebolito da raggi solari.

Dulcis in fundo, la sua potente azione riparatrice e anti infiammatoria rende l’olio d’oliva estremamente indicato per il trattamento di pelli esposte a scottature e macchie solari e pelli soggette ad altri inestetismi come rughe e smagliature.

Come utilizzare l’olio d’oliva sulla pelle

Date le sue numerose qualità benefiche, è consigliabile utilizzare l’olio d’oliva puro sulla pelle per godere a pieno dei suoi effetti.
Basta applicare un paio di gocce di olio d’oliva sulle zone interessate da irritazioni, scottature ed altri inestetismi della pelle e massaggiare fino al completo assorbimento. La pelle ne risulterà liscia e profumata.
In alternativa ad un utilizzo basico, si può creare un’emulsione di olio d’oliva con altri oli essenziali come l’olio essenziale di menta, molto efficace per le scottature solari.

E a chi dovesse preoccuparsi della sensazione di unto che lascia sulla pelle, un rimedio è quello di applicare l’olio d’oliva prima o dopo della doccia. In questo modo, il calore aprirà i pori velocizzando il processo di assorbimento e si avrà una pelle rigenerata e liscia come seta senza alcuna sensazione di unto.


Gli usi dell’olio d’oliva sono molteplici e i benefici che si possono ricavare da esso sono ancora maggiori. L’olio d’oliva, grazie alla sua composizione e al suo metodo di produzione, è un prodotto estremamente versatile. Già in antichità gli si riconoscevano numerosi pregi estetici e veniva comunemente utilizzato anche nella cosmetica e nella cura della persona. L’olio d’oliva, infatti, può essere applicato su tutti i tipi di pelle, anche quelle più delicate tanto che può essere utilizzato per lenire irritazioni anche sulla pelle dei bambini.
Ordina online il nostro olio e inizia la tua cura di benessere!



E tu sapevi di questi benefici per la pelle? Raccontaci la tua esperienza nei commenti! 


Share


Please follow and like us:
error